Ai piedi di mia sorella

Mi presento sono Andrea da Trieste ho 21 anni ed ho la passione per i piedini femminili. Vi confesso che spesso quando attarverso periodi di "magra" mi masturbo annusando e leccando i collant (e altro) usati di mia sorella Tiziana che ha 26 anni. L'incredibile è successo quest'inverno quando già da qualche settimana frequentavo le chat di questo sito; era un venerdì pomeriggio ed ero a casa da solo quando mia sorella rientrò dal lavoro. Appena si tolse il cappotto iniziò ad imprecare per l'insofferenza ai piedi causata da un paio di scarpe nuove troppo strette. Le chiesi cosa le succedeva e mi rispose che le facevano male i piedi. Non me lo aveva mai chiesto prima ma quel giorno lo fece e mi pregò di farle un massaggio ai piedi se ne ero capace, io non ne avevo mai fatti prima ma di certo non potevo farmi sfuggire un'occasione simile! Le risposi che me la cavavo e mi offersi col cazzo che già era gonfio al solo pensiero. Si tolse le scarpe ed andammo in camera sua, si sdraiò sul letto e alzò le gambe verso di me; portava delle autoreggenti nere ed una gonna scamociata color nocciola. Appena le presi in mano i piedi avvertii subito quell'inconfondibile odore, quel misto tra piede, scarpa e nylon che mi manda fuori di testa, iniziai a massaggiarle i piedi senza distogliere lo sguardo dai suoi splendidi piedini col cazzo che mi pulsava come mai aveva fatto prima. D'un tratto, per scherzo credo, allungò una gamba e mi mise un piede fra naso e bocca lasciandosi sfuggire una risatina, fu lì che persi il controllo, presi il suo piede ed iniziai a leccarlo avidamente, la sua prima reazione fu di toglierlo subito ma le bloccai la gamba con le mani, poi sbigottita rimase in silenzio ad osservarmi quasi divertita; non so quanto tempo passò ma di li a breve mi resi conto che le sue autoreggenti nere che mai scorderò erano fradice della mia saliva, decisi di fermarmi quasi appagato da ciò che era successo. Lei si alzò mi guardò e disse:"Andrea non sapevo di questa tua passione", io rimasi in silenzio senza sapere cosa dire, pentito di quello che avevo fatto, la osservai togliersi la gonna, le autoreggenti e poi la camicetta. Rimase per qualche attimo soltanto in intimo e credo che notò un certo gonfiore nei miei pantaloni, si avvicino e ci mise sopra una mano, poi delicatamente me li tolse, mi tolse anche gli slip e iniziò a spompinarmi, mi sambrava tutto talmente irreale! Poi si alzò e si spogliò del tutto, rimase nuda davanti a me quasi a voler svelare ai miei occhi quello che di lei non avevo mai nemmeno osato immaginare, un corpo snello, dei seni piccoli ma perfetti e sodissimi ed una fighetta rasata con soltanto una strisciolina di pelo al centro, si sdraiò ed iniziò a toccarsi mentre io facevo lo stesso osservandola. Mi lascia andare e mi sdraiai sopra di lei ed inizia a succhiarle le tette ed i capezzoli turgidissimi che quasi mi facevano male, poi scesi verso la sua figa, bagnatissima e incredibilmente profumata. Venemmo così facendoci un 69, godendo entrambi di un momento che non si sarebbe ripetuto mai più, ci dicemmo infatti a mente fredda di aver perso la testa e che forse sarebbe stato bene non farlo mai più. Non ho mai goduto tanto come in quell'occasione quando leccandole la figa sborrai in faccia a mia sorella. Ora Tiziana sa della mia passione per i piedi e prima di mettere a lavare le sue calze o collant passa da me, ci penso io a lavarle! Grazie sorellina.

Vota la storia:




25/11/2006 01:00

jerry

Complimenti!!! Ciò che ho letto è veramente bello. Una cosa del genere lo faccio con la mia migliore amica. Mi calpesta, mi fa ed io annuso e bacio.

18/03/2004 21:00

LL

BELLA

08/02/2011 17:49

emanuel

a me piace leccare i piedi a belen

03/12/2004 22:19

Angelo Andrea Testa

Chi ha la fortuna di avere una sorella... Ben fatta... che eccita, che capisce il fratello... e gira per casa col Perizoma, come me. Mi ritengo molto fortunato che mia sorella mi fa pompini da Godere all'exstasi !! Ha un bellissimo e perfetto Seno con cui gli faccio delle spagnolette, una Fica nera stupenda ed un Culo Sodo ed estremamente Eccitante !! Dall'età adolescenziale che proviamo esperienze sessuali di tutti i tipi senza problemi ma solo Piaceri Sessuali condivisi, riservati, anonimi ma soprattutto piacevolissimi !!! Vi rammendo che mia sorellina è femmina... ed anzi con lei l'orgasmo è più Intenso rispetto ad altre esperienze vissute con altre Femmine... Sicuramente perchè abbiamo gli stessi Ormoni. Il commento a questa storia non può che essere positivo e secondo me nulla di strano. Ciao Angelo 03/12/2004

03/09/2010 09:30

Cluppy

Ad un'amica ho fatto"il bagno" leccandola tutta, partendo dal collo, poi il seno abbondante, poi il delizioso adorabile ombelico... la meravigliosa fighetta e la soffice peluria e i dolcissimi piedi... che meraviglia!

02/09/2008 16:17

gianny

oddio ke skifo io credo nn sia vera qst storia, ma se è vera ti consiglio di curarti la tua nn è 1a passione ma una malattia, nn tnt xkè ami i piedi ma xkè ti scopi tua sorella sangue del tuo sangue ke skifo

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!