• Pubblicata il
  • Autore: Lucio
  • Categoria: Racconti gay
Desiderio gay a Lucca - Treviso Trasgressiva
  • Pubblicata il
  • Autore: Lucio
  • Categoria: Racconti gay

Desiderio gay a Lucca - Treviso Trasgressiva

Mi chiamo Lucio e sono un uomo di 34 anni, sono nato a Gorizia ma vivo a Lucca.
Sono fidanzato con una donna di Milano che, nel corso qualche annoi, si è trasferita ed è venuta a vivere qui a Lucca con me.
Tra noi è sempre andato tutto bene, lei ha sempre appagato ogni mio desiderio e quindi non mi sono mai preoccupato di dover incontrare di nascosto un' altra ragazza o un' altra donna.
Non perché io sia un bacchettone o un bigotto.... anche io ho sempre avuto alcuni desideri nascosti di trasgressione, anche se a dire il vero non riguardano l'ambito di rapporti etero...infatti il mio desiderio nascosto è sempre stato quello di provare a fare sesso con un uomo.
Fu così che, complice il destino, notai che il mio nuovo vicino di casa era un uomo di Bologna che si era trasferito qui a Lucca assieme il suo fidanzato.. in pratica avevo una coppia gay come vicini di casa e a quanto vedere nel tempo le cose non andavano molto bene perché a volte mi capitò di sentire o assistere a qualche loro discussione... fino a quando un giorno notai che il fidanzato del mio vicino se ne stava andando di casa, con l'auto piena delle sue valige e che si salutavano praticamente mandandosi a quel paese.
Non passò molto tempo quando lo nai in giardino a crogiolarsi sotto il sole con una bella birra fresca in mano... dopotutto anche io facevo lo stesso.
"Hey, ciao, tutto bene)" dissi alzando la birra in segno di "cin cin" verso di lui.,
Si alzò e venne verso di me sorridendo e cominciammo a chiacchierare del più e del meno.
"Allora, come va? Il tuo fidanzato?"
"Ci siamo lasciati da un mesetto circa...beh, meglio così, troppe discussioni,, unica pecca non scopo da un mese... il primo che trovo sono cavoli suoi!"
Scoppiammo a ridere entrambi e poi aggiunse:
"E tu con la tua fidanzata tutto bene?"
"Si , tutto ok... normale dire." glielo dissi rimanendo sul vago e sorridendogli e lui notò subito il mio messaggio subliminale.
"Vieni a bere una birra da me?Ho il frigo pieno...la tua fidanzata torna a casa presto?"
"No, torna a casa questa sera, praticamente dopocena..."
"Vieni dai, non stare a vestirti, rimani in costume, tanto al massimo prendiamo il sole da me..."
"Ok"
Uscii da casa mia e andai da lui ed entrando mi venne incontro con una birra fresca.
"Hai mai provato con un uomo? ti piacerebbe?"
"sinceramente ci ho sempre pensato ma non ho mai trovato l' occ..."
"L' occasione è arrivata... mettiti sul divano e goditi la birra."
Mi misi sul divano e lui si avvicinò ai miei piedi sfilandomi il costume, lo prese in mano sorridendomi e cominciò a segarmelo lentamente... non ci volle molto perché il cazzo divenne durissimo e ne approfittò subito per prenderlo in bocca e... Signori... il più bel pompino della mia vita.
Ho sempre saputo che ci sono persone che amano incontrare trans, trav o mistress, ma io ho sempre avuto la voglia di provare con un uomo e in quel momento mi stavo godendo il miglior pompino.
"Resta così... faccio io".
Si alzò in piedi e se lo infilo nel culo, cominciando a cavalcarlo , mentre io godevo tantissimo, ma no mi bastava, allora lo spostai e lo misi per terra a pecorina e lì iniziai a scoparlo davvero a fondo e scopammo per un 'ora intera prima di donargli una copiosa schizzata sulla schiena.
Dopodiché andammo in giardino e ci bevemmo un paio di birre ridendo insieme in amicizia... fino all' arrivo della mia fidanzata che volle unirsi anche lei a voi per una birra...
Non fu l' unico incontro da quella volta.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati