• Pubblicata il
  • Autore: NICOLA
  • Categoria: Racconti trav
Storia da trav - Treviso Trasgressiva

Storia da trav - Treviso Trasgressiva

Buongiorno a tutti i lettori di PICCOLE TASGRESSIONI, siete nel tempo diventati la mia piccola tribù dove posso raccontare le mie eserienze trasgressive e redervi partecipi delle mie avventure..
Mi chiamo Nicola e sono un ragazzo con orientamento sessuale molto aperto, diciamo che mi definisco per eccellenza la trasgressione, amo tutto ciò che porta ad un orgasmo, dalla masturbazione allo scopare in qualsiasi modo, da attivo, da passivo , strofinare il mio cazzo sui sexy piedini o su collant mi piace da morire, ma quello che propio mi fa perdere la testa è travestirmi e prndero ovunque.
Volevo raccontarvio propio un'episodio dove mi ero travestito da donna per andare in un cinema porno della mia città con un'amico anche lui bisessuale e molto attivo, era un' esperinza che non avevo ancora avuto e mi ero organizzato con questo amico fidato, ricordo che solo alla peparazione ero eccitatissimo, per l'occasione mi ero depilato completamente le gambe, il pube e il sedere, avevo comperato un vestitino cortissimo molto sexy grigio con calze autoreggenti abbinate e scarpe con tacco vertigginoso e un perizoma tutto in pizzo; diciamo che mi sentivo molto bella e appetibile se così si può dire, vi dico solo che nel viaggio di andata noin mi ero ancora messa il rossetto e ne avevo approfittato per fare un bel pompino con l'ingoio al mio autista non che accompangatore.
Arrivati a destinazione siemo antrati e devo dire che si era presentato come un qualsiasi cinema a parte il fatto che metre facevamo il biglietto mi sentivo scannerizzata dagli uomini e ragazzi che erano in fila anche loro, doo essere entrati in sala ci siamo messi nel mezzo e una volta seduto avevo già iniziato ad istigarlo palpandolo e facendogli da subito diventare il cazzo duro; mentre le persone che tra parentesi la maggior parte erano maschi si stavano sedendo avevo visto delle facce da pervertitti che la metà bastavano dei quali alcuni si erano seduti di fianco a me.. il film parte e dopo pochi minuti sento la mano del vicino sulla mia coscia che mi accarezzava delicatamente fino ad arrivare al mio pacco, io con destrezza mi ero messa il perizoma da parte e tirandolo fuori avevo iniziato a masturbarmi, eravamo partiti in quarta, alla metà del film il mio vicino di posto mi stava segando mentre io facevo un pompino al mi amico per arrivare poi alla fine della serata dove ero a pecora sul mio posto a sedere e mente uno dei due mi incilava l'altro me lo teneva in bocca!!



Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati